Agenzia SEO o Consulente SEO

Agenzia SEO o Consulente SEO

La SEO non è morta. Ottmizzare il tuo sito per i motori di ricerca continua ad essere il motore trainante di molte aziende che si basano sulla vendita di prodotti online. Tuttavia è vero che fare SEO rispetto a qualche anno fa è diventato molto più complesso. Forse è per questo che alcuni cominciano a dire che la SEO sia in via di estinzione o stia morendo. Lo specialista SEO deve essere una figura che sappia abbracciare la SEO a 360 gradi: siti responsive, AMP, velocità di caricamento delle pagine, contenuti lunghi o corti, l’ottimizzazione richiede numerose attività.

Quindi adesso la domanda è: è meglio assumere un agenzia SEO o un Consulente SEO?

La principale differenza tra un’agenzia ed un consulente è il numero di persone con cui lavori, quando ti affidi ad un freelancer seo ti interfacci solitamente con una sola persona che è quella che si occupa sia del lavoro che della gestione del cliente. Avendo lavorato sia in agenzia che come consulente seo freelancer personalmente preferisco avere a che fare con meno persone possibili,e questo per diverse ragioni:
Comunicazione:

Agenzia SEO o Consulente SEO

La comunicazione è più fluida è chiara,non dovendo interfacciarti con persone diverse in reparti differenti si instaura un rapporto di fiducia con la persona che ti segue.
Efficienza:

Il lavoro di un consulente seo è estremamente pratico rispetto a quello di un’agenzia, avendo molti clienti un’agenzia non può essere così attaccata al cliente come un consulente che mira ai risutati.

Altra importante differenza quando pensi di assumere un consulente seo o un agenzia è la mole di lavoro, come dicevamo prima un’agenzia ha solitamente molti venditori che poi passano il cliente all’account che si interfacciano a loro volta con gli esperti SEO e poi gestiscono la relazione con il cliente…insomma è davvero un casino. Il consulente SEO potendo accettare meno clienti per limiti di tempo, può organizzare sessioni private di analisi seo con i clienti, può permettersi di andare in ufficio per entrare davvero nel business dell’azienda e per esperienza essendo i consulenti delle persone e non delle aziende riescono ad instaurare una relazione più profonda di quella di un semplice contratto

Viste queste due differenzi a mio parere fondamentali andiamo ad analizzare i pro e i contro nell’assumere un consulente SEO o un’agenzia SEO.

Pro di un consulente SEO

Vi sono molti aspetti positivi nell’assumere un consulente seo. Se hai un’impresa piccola o media con un sito web limitato a poche pagine o a poche centinaia di pagine assumere un freelancer seo è sicuramente la strada migliore. In caso di domande o di modifich sul tuo sito web, puoi contattarlo direttamente per fare il lavoro.

I consulenti SEO raramente esternalizzano il lavoro ad altri.

Possono essere assunti per analizzare un sito e fornire raccomandazioni. In generale i consulenti seo hanno una maggiore conoscenza e sono molto più qualificati dellle agenzie. Sono inoltre persone molto pratiche e fanno il lavoro in modo veloce ed orientato ai risultati. Offrono inoltre un servizio una tantum oppure a tempo. Non è necessario assumere un consulente SEO in modo continuo, anche se possiedi un team SEO interno puoi comunque affidarti a qualcuno di esterno per un parere.

Un’altra cosa che molte aziende fanno è assumere un consulente SEO che analizzi il lavoro che sta svolgendo un’agenzia per una determinata azienda. Se non sei in grado di valutare il lavoro di un’agenzia allora chiedi ad un freelancer modi per incrementare le vendite, ottenere più traffico o più click sul tuo sito

Contro di un consulente SEO
Lavorare con un consulente SEO può avere degli effetti negativi, vediamoli insieme.

I consulenti di SEO tipicamente si specializzano in alcune aree o parti di marketing relative ai motori di ricerca e marketing di siti web. Ad esempio, possono specializzarsi in analisi SEO o in ppc). Se si presenta un problema, il problema può provenire da una parte che non sia la seo e difficilmente hanno una comprensione del marketing a tutto tondo.

Pro di un’agenzia SEO
È più economico assumere un’agenzia SEO per eseguire lavori mensili. È possibile spalmarne il costo su diversi mesi e sono più facilmente giustificabili al direttore marketing dell’azienda.

La SEO non è l’unica cosa che influisce sul traffico e sulle vendite del tuo sito web. Ci sono molte componenti per avere successo: SEO, web design, ppc, social media, contenuti (copywriter) e sviluppatori web. Se hai un sito web più grande (più di 50 pagine), sei in un settore competitivo, o hai bisogno di un team di persone che lavorano insieme per avere successo allora l’agenzia può essere un buona alternativa

Con un sito web più grande o aggiornato regolarmente, può essere più facile per un’agenzia SEO gestire il lavoro. Gli aggiornamenti dei contenuti e dei social media, la gestione della ppc e persino tutta la parte di web design possono essere gestite con un’unica agenzia.

Contro di un’agenzia SEO

Lavorare con un’agenzia di SEO ha i suoi punti negativi, e ci sono ragioni per cui alcuni giurano che mai e poi mai assumere nuovamente un’altra agenzia SEO.

Le Agenzie SEO, spesso, esternalizzano il lavoro ad altri.

Le persone che inizialmente parlano con te (come venditori) non sono quelle che fanno il lavoro.

Può richiedere molto più tempo per ottenere risultati. Le agenzie in genere effettuano solo un certo numero di ore di lavoro al mese. Una volta che hanno raggiunto quel numero di ore basta. Il lavoro viene messo in pausa fino al mese successivo. Se c’è un problema che deve essere affrontato subito, poiché il tuo sito perdere traffico ( e vendite ) di giorno in giorno diciamo che un’agenzia non è il posto migliore con il quale lavorare. I dipendenti dell’agenzia lavoreranno quelle dieci ore all’inizio del mese, e difficilmente li rivedrai operativi fino al mese successivo.

I dipendenti e le agenzie di Agenzia SEO in generale non hanno un incentivo per fare il tuo lavoro immediatamente. Se stai pagando loro una fee mensile, possono tranquillamente applicare quelle modifiche alla fine del mese in modo da vederne i risultai nei mesi successivi e tu alla fine avrai buttao soldi per altri 45 giorni Questo con un consulente non accade

Le agenzie assumono responsabili e venditori esterni il cui unico obiettivo è vendere.Sono solitamente commerciali che non hanno alcuna esperienza in ambito digitale e che vogliono solamente farti firmare un contratto. Questo non li rende esperti di SEO. Le domande del cliente vengono poi passate a qualcun altro, che è l’esperto e solo quando l’esperto risponde si mette in moto il processo di comunicazione con il cliente.

Le agenzie assumono gente appena uscita dall’università.Tra questi vi sono alcuni che fanno molto bene e si muovono rapidamente all’interno dell’azienda diventando degli esperti. Poi ci sono coloro a cui vengono offerti più soldi una volta che hanno una certa esperienza (un anno o due, forse meno) e lasciano l’agenzia per 10.000€ in più all’anno di stipendio.
Le agenzie in genere ti faranno firmare un contratto per almeno 6 mesi o un anno. Perché? La verità è che hanno bisogno di qualche mese per studiare il tuo sito. Il primo mese analizzano il tuo sito proponendo modifiche discutibili solo per far vedere che stanno facendo qualcosa. I mesi successivi studiano la concorrenza e il mercato ed è solitamente solo dopo il 3 o 4 mese che si comincia a vedere un po’ di lavoro. Il fatto è che avendo pagato per 10-20 ore al mese nessuno di questi intende fare di più, perché fare di più signiificherebbe meno soldi.
Insomma vi sono lati positivi e negativi nell’assumere un’agenzia SEO, lavorando sia come freelancer SEO sia in agenzia posso dire che dipende dal tipo di progetto che si ha, ma un consulente è sicuramente più versatile di un’agenzia.
Se hai domande sulla tua agenzia SEO o se hai bisogno di un consulente se a Milano non esitare a contattarmi. Il mio unico interesse è portare il tuo business a raggiungere gli obiettivi prefissi.
Contact form