Icons Icons

Recupero da una penalizzazione Google

Google può penalizzare il tuo sito web per 2 motivi di base:

  • Utilizzi metodi “sospetti” per migliorare il posizionamento del tuo sito
  • Il tuo sito fornisce un’esperienza utente che non è all’altezza

I metodi di manipolazione rientrano in altre 2 categorie: on site e off site.

On-site si riferisce ai metodi utilizzati all’interno della configurazione tecnica del tuo sito. Off-site si riferisce ai backlink comprati al mercato dei link che sono il fattore principale che Google utilizza per determinare la fiducia e l’autorità di un sito web

Una penalizzazione può essere manuale o algoritmica. Una sanzione manuale è quando qualcuno all’interno di Google ha esaminato manualmente il tuo sito e ha stabilito che ha violato una o più delle loro linee guida. Una penalità algoritmica è quando il tuo sito ha attivato un filtro / salvaguardia integrato nell’algoritmo di Google.

Le penalità algoritmiche rientrano in due categorie: Panda o Penguin. Le sanzioni di Panda riguardano l’usabilità del tuo sito e la qualità dei contenuti del tuo sito. Si lanciano, senza preavviso, su base mensile. Le penalità di Penguin riguardano l’eccessiva ottimizzazione. Vengono implementati solo in determinati periodi dell’anno e sono generalmente accompagnati da un annuncio di Google.

L’intero sito può essere penalizzato o solo pagine specifiche di esso. Se troppe delle tue pagine violano le linee guida di Google, è possibile che ogni pagina del tuo sito venga penalizzata di conseguenza, anche le pagine che non violano nessuna delle linee guida.

Ogni consulente seo sa che recuperare da una penalizzazione su Google è complesso, specialmente se come in questo caso si tratta di una penalizzazione dovuta ad una link building mal fatta.

Questa è la situazione iniziale

Un bel messaggio che mi dice che uno dei siti per i quali ho appena preso un incarico SEO è stato penalizzato..partiamo bene

Come vedete la situazione non era delle migliori, prima di poter lavorare sul resto mi trovo subito a dover smadonnare per rimuovere la penalizzazione perché chi gestiva il sito si era costruito una bella rete di PBN fatta con i piedi, quindi dopo un’analisi interminabile su come su tutti i siti, ho caricato il primo file di disavow

*Non è che tutti questi siti facessero schifo, solo che molti avevano lo stesso IP o la stessa Class C duplicate

Google mi risponde così

Il che mi porta a 2 scenari:
Mi sono dimenticato qualche link ( possibile )
La rete di pbn è più fitta di quanto pensassi

La risposta corretta era la prima, c’era qualche link ancora pesante, per cui procediamo, seconda submission

Cambiamo il robots.txt

RobotsTxt

User-agent: *

Disallow: *?&next*

Disallow: *?ref=*

Disallow: /cdn-cgi/l/email-protection

Sitemap: https://www.weightworld.it/sitemap.xml

Considerazioni

Uscire da una penalizzazione su Google è un casino..fate le cose per bene, costa di più all’inizio, ma sul lungo periodo vi permette di mantenere una visibilità costante e di non incorrere in penalizzazioni da parte di google